• Progetto “Strumenti di informazione e sensibilizzazione per gli operatori pubblici”

Progetto “Strumenti di informazione e sensibilizzazione per gli operatori pubblici”

Progetto “Strumenti di informazione e sensibilizzazione per gli operatori pubblici”Progetto “Strumenti di informazione e sensibilizzazione per gli operatori pubblici” a valere sul PON “Governance ed Azioni di sistema”, FSE 2007/2013, Obiettivo Convergenza, Asse D “Pari opportunità e non discriminazione”, Obiettivo specifico 4.2- Azione 6- CIG: 2586350389
 
L'ISTISSS ha avuto l'incarico dall' UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali e Punto di Contatto Nazionale per le strategie di inclusione dei Rom di realizzare per due anni in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, con uno sguardo anche al resto del Paese e all’Europa, un servizio denominato "Strumenti di Informazione, Sensibilizzazione e Formazione per operatori pubblici", nell’ambito del PON "Governance ed Azioni di Sistema", FSE 2007-2013, Obiettivo Convergenza, Asse D "Pari opportunità e non discriminazione", Obiettivo Specifico 4.2 – Azione 6.
I Quaderni della Collana LIL e i volumi contengono materiali informativi sulle tendenze più attuali dell’universo Rom riferite a tutte le tematiche di cui il Progetto si è occupato. In forma divulgativa tali prodotti editoriali hanno dato in particolare conto delle esperienze positive e negative del mondo Rom riguardo ai temi della salute, del lavoro, delle politiche abitative e delle tendenze culturali.

 

Allegati

Donne Rom

Guida Isfol

Il Diritto alla salute 

Un futuro da scrivere

 

Quaderni

LIL 1 – Brutte notizie

LIL 2 – Quattro passi avanti

LIL 3-4 – Il diritto alla casa

LIL 5-6 – Lavoro e occupazione

 

Share This Post

About Author: Istisss

L'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS svolge fin dal 1960, su base associativa multiprofessionale, attività di studio, ricerca, intervento, sperimentazione di servizi e diffusione dei risultati, formazione ed aggiornamento, documentazione, convegnistica nei campi sociale e sanitario, di tempo libero e del turismo sociale. Attività finalizzate alla realizzazione di un quadro compiuto di solidarietà sociale.