Scuola Universitaria Nazionale per Dirigenti del Lavoro Sociale (1947-1965)

L’ISTISSS ha l’onore di aver rilevato e preso in custodia, nell’anno 2007, tutta la documentazione e la biblioteca della “Scuola Nazionale per Dirigenti del Lavoro Sociale”, sorta nel 1947 ad opera del Prof. Ponzo, all’epoca direttore dell’Istituto di Psicologia annesso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma. 

la2 la3

Il valore storico-culturale della Scuola è oggi testimoniato dalla ricca documentazione didattica e dal valore dei suoi docenti. Chiusa dopo 18 anni di attività, resta un esempio tra le "scuole nuove di servizio sociale", sia per la sua collocazione – unica per l'epoca – presso una Università, sia per la qualità dei docenti, da Guido Calogero (che fu poi fondatore del Cepas) ad Alfredo Niceforo, Adriano Ossicini, 
Giovanni Bollea, Ugo Zanobini, Nicola Perrotti, il già citato Mario Ponzo, oltre a Franco Martinelli (consigliere ISTISSS) e Aurelia Florea (socio fondatore e Presidente onorario ISTISSS).
la1Per questo l’ISTISSS, in collaborazione con il Comune di Roma e L’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali, ha promosso il 2 aprile 2008, dalle ore 
9.00 alle 18.00, presso la Città dell Altraeconomia, Largo Dino Frisullo (ex mattatoio Testaccio), una giornata di celebrazione della Scuola, creando 
in tal modo un’occasione di riflessione sui percorsi formativi dell’Assistente Sociale dall’origine della professione ad oggi.

Share This Post

About Author: Istisss

L'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS svolge fin dal 1960, su base associativa multiprofessionale, attività di studio, ricerca, intervento, sperimentazione di servizi e diffusione dei risultati, formazione ed aggiornamento, documentazione, convegnistica nei campi sociale e sanitario, di tempo libero e del turismo sociale. Attività finalizzate alla realizzazione di un quadro compiuto di solidarietà sociale.