Si è tenuto il 6 Novembre l’evento europeo sulla non discriminazione e l’uguaglianza: “Shaping the future of Equality in the EU”

Comunicato Stampa
Diritti Umani: Presidenza italiana e Commissione europea a Roma, per progettare una nuova roadmap per l’uguaglianza e la non discriminazione
Si terrà a Roma il 6 novembre prossimo, alle ore 13.30, presso l’Aula Magna Facoltà di Architettura Università Roma Tre – Largo Giovanni Battista Marzi 10, la conferenza stampa di presentazione dell’Evento europeo del Semestre sulla non discriminazione e l’uguaglianza dal titolo “Shaping the future of Equality policies in the EU.
L’evento sarà l’occasione per la prima uscita ufficiale della nuova Commissaria europea per la Giustizia, i Diritti dei consumatori e l’uguaglianza di genere della Commissione europea, Věra Jourová, che presenterà l’iniziativa insieme a Ulrike Lunacekvice presidente del Parlamento Europeoall’on. Ivan Scalfarotto, Sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri e all’on.Giovanna Martelli, Consigliera del Presidente del Consiglio Renzi per le politiche di pari opportunità’.
L’evento è organizzato congiuntamente dalla Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea e dalla Commissione Europea in collaborazione con l’UNAR, Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
L’incontro vedrà la partecipazione di Ministri e Segretari di Stato rappresentanti degli Stati membri dell’Ue e delle principali piattaforme europee invitate a confrontarsi sui temi dell’inclusione sociale e del contrasto alle discriminazioni nel nuovo contesto europeo, caratterizzato da forti flussi migratori, richieste di riconoscimento dei diritti civili e di cittadinanza che provengono da fasce sociali molto deboli e a rischio di esclusione.
L’obiettivo è quello di giungere alla stesura di una Dichiarazione di Roma finalizzata a far sì che il tema dei diritti umani e del contrasto a ogni tipo di discriminazione, sia essa fondata su razza o etnia, religione, età , disabilità, orientamento sessuale o identità di genere, possa essere affrontato al massimo livello politico.
I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi, interessati a seguire l’evento, dovranno accreditarsi entro le ore 19.00 di mercoledì 5 novembre inviando una e-mail a: f.fracassi@governo.it o chiamando il numero 333- 2380636 .
Roma, 3 novembre 2014

Download (PDF, 300KB)

Share This Post

About Author: Admin