Democrazia e sicurezza

Seminario di studio Roma, 3 dicembre 2008

 

Mercoledì 3 dicembre 2008 
ore 9.30-14.00 
Via Salaria 113, Aula C 4 

Seminario di studio 

Democrazia e sicurezza 
Prevenzione, pubblica sicurezza e rischio nelle società affluenti 

Presiede Maurizio Bonolis 
(Direttore del Dipartimento RISMES) 

Indirizzo di saluto Luciano Zani 
(Preside della Facoltà di Sociologia) 

Relazioni di 
Otello Lupacchini (Magistrato, Procura Generale Corte d’Appello) Sicurezza e crisi sociale 
Pio Marconi (Università di Roma “La Sapienza”) Stato e comunità 
Marcello Carnevali (Colonnello, Arma dei Carabinieri) Polizie e territorio 
Enzo Nocifora (Università di Roma “La Sapienza”) Diritti, democrazia, legalità 
Roberto Vitanza (Primo dirigente, Polizia di Stato) L'ordine e la norma 
Gilda Losito (Assistente sociale, Ministero della Giustizia) Carcere e controllo sociale 
Cristiano Tatarelli (Vice questore, Polizia di Stato) Immigrazione, legalità e diritti 
Giuseppe Puzzo (Vice questore, Direzione Investigativa Antimafia) L’erosione della legalità 
Francesco Mesiti (Università di Cassino) Identità e identificazione

E' prevista la partecipazione ai lavori di autorità istituzionali 

Il seminario viene organizzato per discutere i risultati scientifici della ricerca sulla “Prevenzione nella società post-industriale”, realizzata dalla cattedra di Sociologia del Diritto, col finanziamento dell’Ateneo Federato dello Spazio e della Società (ADESSO) dell’Università di Roma “La Sapienza” 

Ore 11,30 coffee break 

Segreteria organizzativa: prof. Enzo Nocifora, dott.ssa Gilda Losito tel. 06.8440331; fax 06.84403346 
vincenzo.nocifora@uniroma1.it 

Share This Post

About Author: Istisss

L'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS svolge fin dal 1960, su base associativa multiprofessionale, attività di studio, ricerca, intervento, sperimentazione di servizi e diffusione dei risultati, formazione ed aggiornamento, documentazione, convegnistica nei campi sociale e sanitario, di tempo libero e del turismo sociale. Attività finalizzate alla realizzazione di un quadro compiuto di solidarietà sociale.