Giornata Internazionale delle MgF, Roma 6 febbraio 2009

Convegno finale "Stop MgF"

 

STOP MgF

               

                              progetto finanziato                                             da                                             info@ theores.it

Min_PariOpportunita 

 

 

 Roma 6 febbraio 2009

presso

l’aula magna dell’Ospedale Carlo Forlanini

Piazza Carlo Forlanini, 1  

 

dalle ore 8.30 alle 16.00

 

I progetti “STOP MGF“ sono finanziati dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e sono realizzati dal San Camillo Forlanini –

Dipartimento Maternità,  coop. Parsec, ass. Parsec, ass. No.Di, IRPPS-CNR.

 

I Progetti operano su tre distinte aree di intervento: Formazione, Comunicazione e Ricerca.

 

Il progetto STOP MGF – Formazione, promotore del convegno, parte dal presupposto che affrontare il tema delle MGF (Mutilazioni Genitali Femminili), vuol dire pensare a politiche e ad azioni sociali fondate su paradigmi complessi e multidimensionali e propone un approccio integrato basato sulla conoscenza, l’accesso alle informazioni, i saperi, rivolto a operatori e formatori che devono saper entrare in contatto con le popolazioni migranti a rischio insediate sul territorio della Regione Lazio.

 

Durante la giornata saranno illustrati i risultati della ricerca  e quanto realizzato dal lavoro dei progetti di Formazione e Comunicazione, restituendo un idea del territorio regionale realistica che incornicia il fenomeno nelle sue dimensioni reali, nella sua reale gravità, ma al di là di ogni allarme sociale. Le testimonianze delle donne africane inoltre, illustreranno come il problema è da loro vissuto e affrontato, dando la misura di come questa pratica sia contrastata in primo luogo nei paesi di origine e di come la storia delle donne sia in grado di costruire delle alternative possibili. Infine con l’aiuto di esperti internazionali si amplierà il dibattito per la costruzione di un possibile scenario di lavoro futuro sul fenomeno delle Mutilazioni Genitali Femminili.

Share This Post

About Author: Istisss

L'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS svolge fin dal 1960, su base associativa multiprofessionale, attività di studio, ricerca, intervento, sperimentazione di servizi e diffusione dei risultati, formazione ed aggiornamento, documentazione, convegnistica nei campi sociale e sanitario, di tempo libero e del turismo sociale. Attività finalizzate alla realizzazione di un quadro compiuto di solidarietà sociale.