MANAGEMENT AMMINISTRATIVO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI

Seminari a Roma dal 15 ottobre al 4 dicembre 2013

 

SEMINARI SUL MANAGEMENT AMMINISTRATIVO

DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI

 

Premessa

Nell’ambito delle proprie competenze l’ISTISSS istituisce un corso di formazione denominato come sopra, in collaborazione con il Dip.to IX Serv.1 della Provincia di Roma, come previsto dalla vigente Convenzione stilata di cui alla Delibera della Giunta Provinciale n.192 del 23/05/2012.

 

 

Obiettivi

I contenuti dei seminari riguardano temi di economia, di organizzazione e gestione dei servizi socio-sanitari.

Numero ore formative: 32

L'articolazione del corso integra diverse tradizioni disciplinari:

•   Manageriale, si ripercorrono le tappe del processo di management: la pianificazione, l'organizzazione, la direzione e il controllo. Nello specifico verranno fornite ai partecipanti nozioni relative ai diversi livelli della programmazione sanitaria e alla pianificazione strategica all'interno delle aziende sanitarie. Rispetto ai temi dell'organizzazione aziendale, saranno analizzati l'assetto organizzativo del Servizio Sanitario Nazionale e di altri sistemi sanitari, così come quello delle aziende sanitarie. Inoltre, un'attenzione specifica sarà posta al delicato tema inerente la “gestione delle persone” all'interno delle aziende sanitarie, con particolare riferimento ai temi del management, della leadership e del lavoro d'equipe. Infine, nell'ambito delle discipline manageriali, verrà presentato il processo di valutazione dei servizi sanitari, con particolare riferimento alle valutazioni di performance e al controllo di gestione.

•   Economica, in quanto il partecipante viene introdotto ai principi dell'economia e all'applicazione delle scienze economiche a supporto delle scelte di allocazione delle risorse, con particolare riferimento al processo di valutazione economica.

•   Sociale, in quanto il partecipante è posto al confronto con i principali paradigmi decisionali nel mondo del sociale, in particolare per quanto riguarda la capacità di individuare criteri di prioritizzazione in condizioni di scarsezza di risorse. In tal senso, un'attenzione particolare è stata posta alla valutazione dell'efficacia e dell'appropriatezza, ai modelli organizzativi e gli strumenti più idonei per la realizzazione dell'integrazione tra i diversi livelli di assistenza e al riordino del servizi territoriali.

I seminari prevedono delle programmazioni didattiche peculiari per argomentazioni quali lezioni teoriche, esercitazioni laboratoriali e momenti di condivisione in aula per creare maggior contatto tra il docente e i discenti e favorire maggiore qualità alla formazione erogata. Verrà inoltre fornito materiale didattico sia cartaceo che informatico.

 

Durata dei seminari e Crediti Formativi

Sono previsti quattro incontri a cadenza quindicinale a decorrere dalla  metà di ottobre 2013.

Ogni giornata, della durata di sei ore, sarà articolata in lezioni frontali e attività di laboratorio connesse. Sarà assicurata la presenza di un tutor d’aula.

La frequenza obbligatoria per il conseguimento dell’attestato di partecipazione è pari al 75% del totale delle ore.

Ogni giornata formativa si articolerà come segue:

09:00 – 13:00             lezioni

13:00 – 14:00             pausa pranzo

14:00 – 16:30             lezione

 

I corsi prevedono, per i discenti che ne fanno esplicita richiesta, il rilascio dei crediti per gli Assistenti Sociali. Per le altre figure professionali sarà rilasciato attestato di partecipazione.

 

Programma

15 ottobre 2013:

Coordinatore: Dott. Marco Omizzolo

L'etica nella Pubblica Amministrazione; prof.ssa Angela Ales Bello

Trasparenza, diritto di accesso ai documenti amministrativi e privacy; Dott. Marco Omizzolo

Qualità dei servizi pubblici – la carta dei servizi; Dott. Marco Omizzolo

  • Laboratorio pratico su privacy e diritto di accesso agli atti in sanità e nei servizi sociali

29 ottobre 2013:

Coordinatore: prof. Renzo Scortegagna

Principi di organizzazione e management; Prof. Renzo Scortegagna

La programmazione dei servizi sociali; Prof. Luigi Colombini

La valutazione dei servizi alla persona e alla comunità: Prof. Luigi Colombini

·         Laboratorio pratico sulla programmazione delle attività

26 novembre 2013:

Coordinatore:

 La gestione del budget. Il Bilancio Sociale; Dott.ssa Isabella Nunziati e Dott.ssa Daniela Di Marcello

La gestione dei beni immobili, dei beni mobili e dei beni consumabili; Dott. Franco Brugnola

La gestione delle risorse umane: Dott.ssa Maria Domenica Libertini

L'accountability ed i controlli interni; Dott. Franco Brugnola

·         Laboratorio pratico sulla rendicontazione

4 dicembre 2013:

Coordinatore: Prof.ssa Luisa Mango

Il disagio nel lavoro e il benessere organizzativo; Dott. Antonio Capodilupo

Partecipazione ed autodeterminazione nei percorsi di salute;Prof.ssa Luisa Mango

La riorganizzazione territoriale del welfare nella Regione Lazio;Dott. Valentino Mantini

·         Laboratorio pratico sulla comunicazione 

Comitato tecnico-scientifico: Luisa Mango, Renzo Scortegagna, Luigi Colombini, Franco Brugnola, Anna Maria Campestre, Marisa Persiani, Paola Sinibaldi.

 

Tutor d’aula: Aurora Passi

 

Sede del corso: Biblioteca Provinciale dei Servizi Sociali – ISTISSS Viale di Villa Pamphili,71C Roma

 

Numero dei partecipanti e target

I seminari sono rivolti al personale dei servizi socio-sanitari, della Pubblica Amministrazione e del Privato Sociale.

Il numero massimo dei partecipanti non può superare le 50 unità.

Pertanto i partecipanti saranno ammessi secondo l’ordine cronologico di ricezione delle schede di adesione. In caso di un numero maggiore di partecipanti sarà presa in considerazione la possibilità di reiterare il corso.

Il corso è riservato agli abbonati de La Rivista di Servizio Sociale. Gli operatori interessati a partecipare potranno sottoscrivere l’abbonamento.

Per accedere al corso dovrà essere inviata domanda di adesione all’ISTISSS via email segreteria@istisss.it

E’ ammessa la partecipazione anche a singoli seminari.

 

 

Come raggiungere l'ISTISSS in Viale di Villa Pamphili, 71C:

Con i mezzi pubblici:

da Piazza Venezia Linea 44 (fermata via Ottavilla);

dalla Stazione Termini  Linea 75, poi 710 oppure Metro fino a Piramide e poi treno fino alla Stazione Quattro Venti;

dalla Stazione Trastevere  Linea 871.

 

 

Verifica finale

Nella giornata finale del corso sarà somministrato un questionario di verifica e un questionario di gradimento.

 

Saranno riconosciuti crediti formativi OAS agli assistenti sociali partecipanti.

Share This Post

About Author: Istisss

L'Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS svolge fin dal 1960, su base associativa multiprofessionale, attività di studio, ricerca, intervento, sperimentazione di servizi e diffusione dei risultati, formazione ed aggiornamento, documentazione, convegnistica nei campi sociale e sanitario, di tempo libero e del turismo sociale. Attività finalizzate alla realizzazione di un quadro compiuto di solidarietà sociale.